COD 3/2017 – Ricerca di una figura di project officer per l’Ufficio Studi
15 marzo 2017
Decreto MISE: stanziati 225 milioni di euro per il rafforzamento dei confidi
24 marzo 2017

Pubblicate dalla BCE le linee guida per lo smaltimento degli NPL

La BCE ha pubblicato il tanto atteso documento contenente le linee guida definitive che le banche dovranno seguire per smaltire nella maniera più efficace il fardello di quasi mille miliardi lordi di Npl.

Nello specifico, si prevede che le banche con livelli di Npl superiori alla media europea dovranno definire le strategie per la riduzione degli Npl indicando le soluzioni più adatte a ogni portafoglio. Spetta agli istituti stessi fissare tempistiche realistiche e allo stesso tempo ambiziose. Nella scelta della modalità, le banche avranno a disposizione più opzioni, dove la cessione di crediti è solo una delle strade percorribili. Tra le altre possibilità rientrano ad esempio il recupero, la cessione o la cancellazione degli Npl oppure l’escussione delle garanzie.

La strategia sugli Npl dovrà essere comunicata ai jst (joint supervisory teams) entro il primo trimestre di ogni anno, con la valutazione dei progressi compiuti nei 12 mesi precedenti. Il piano operativo, oltre agli obiettivi con le scadenze da rispettare, dovrà contenere l’assetto di governance ad hoc, inclusi l’attribuzione dei ruoli delle figure coinvolti nelle attività di recupero. Ben visto da Bce anche l’inserimento di incentivi a livello individuale o di gruppo per il raggiungimento degli obiettivi sul recupero degli Npl.