Nuove disposizioni in materia di antiriciclaggio
26 giugno 2017
La Commissione europea approva gli incentivi per le startup innovative
28 giugno 2017

Il mercato dell’angel investing in Italia cresce e le donne business angel conquistano terreno

Il 2016 ha visto crescere considerevolmente gli investimenti angel, che arrivano a un totale di 24,4 milioni di euro suddivisi in 52 società emittenti, rispetto ai 20,9 del 2015. Sono i dati emersi dalla Survey IBAN 2016, volta ad analizzare il mercato italiano dell’angel investing.

Tra i settori che hanno maggiormente beneficiato maggiormente dei finanziamenti troviamo ICT (App web, Mobile, Software), Sanità e apparecchiature medicali seguiti da Fintech e Media Entertainment. Un trend particolarmente significativo è rappresentato dalla crescita della componente femminile: le donne business angel rappresentano il 23% del campione.

Sempre in tema di donne business angel si segnala il progetto WA4E – Women Angels for Europe’s Entrepreneurs –, gestito da IBAN insieme a sette partner europei, coordinato da Business Angel Europe e finanziato dall’Unione Europea i cui risultati saranno divulgati nei prossimi mesi.